In occasione del Giorno della memoria e del Giorno del ricordo

 

l’associazione culturale L’Officina delle buone idee

in collaborazione con la civica biblioteca di Cigognola

con il patrocinio del Comune di Cigognola

 

presenta

 

La Shoah: io ricordo!

 

venerdì 26 gennaio 2018, ore 21,00

PoloCivicoCulturale di Valle Cima

Piazza d’Europa Unita 1, Cigognola

 

Io ricordo!

I milioni di vittime della Shoah: non solo donne, uomini e bambini ebrei, ma anche zingari, omosessuali, invalidi, “passati” per i camini dei campi di concentramento di Auschwitz, Birkenau, Bergen-Belsen, Buchenwald, Dachau, Mauthausen, tanto per citare i più noti!

Io ricordo!

I decreti legge, le leggi, le ordinanze, le circolari che hanno introdotto in Italia, a partire dal novembre 1938, la definizione giuridica di “appartenente alla razza ebraica” al solo fine di “creare il nemico”, di allontanare gli ebrei dalle scuole, dal lavoro, di spogliarli dei loro averi, di consegnarli, in ultima analisi, all’occupante nazista che cinque anni più tardi li deporterà nei campi di sterminio!

Io ricordo!

Le gravissime affermazioni pronunziate recentemente da un noto politico (sic!) lombardo, che fanno riferimento alla razza bianca, al rischio che la razza bianca sta correndo in seguito all’accoglienza nel nostro Paese dei numerosi migranti!

Io ricordo!

Gli adesivi con il celebre sorriso di Anne Frank, la ragazzina ebrea-olandese deportata dai nazisti e morta nel campo di Bergen Belsen, utilizzati dai tifosi della Lazio come veicolo d’insulti indirizzati ai tifosi romanisti!

Io ricordo!

La Shoah: io ricordo! è il titolo che si è voluto dare allo spettacolo che si terrà venerdì 26 gennaio 2018 (inizio ore 21,00) al PoloCivicoCulturale di Cigognola (Piazza d’Europa Unita 1 – Valle Cima) in occasione del Giorno della Memoria 2018!

Per mantenere viva la memoria, per farci ancora una volta riflettere, i "donatori di voce” dell’A.Do.V. di Broni – Patrizia Buiatti, Pietro Colombi, Ilaria Evangelisti, Maddalena Pecorini, Caterina Pelizzari – proporranno letture tratte da opere di Bertolt Brecht, Pavel Friedman, Peter Weiss, Joyce Lussu, Primo Levi, Fred Uhlman, Luis Sepúlveda, Claudia Erao Maga.

Le letture saranno accompagnate da brani musicali eseguiti al violino da Alice Marini e Riccardo Maccabruni alla fisarmonica.

 

SHOAH 2018