PAROLA OLTREPO DINTORNI

 

Parola d’Oltrepò e dintorni è una rassegna d’incontri d’Autori
che porta a Cigognola, al PoloCivicoCulturale di Valle Cima,
autori di rilevanza nazionale ed internazionale che,
a partire dal prossimo 26 ottobre 2018, si intratterranno
con i lettori presentando il loro ultimo titolo uscito,
ma anche parlando di temi d’attualità, di cronaca,
di politica, di sport.

Parola d’Oltrepò e dintorni è organizzata dall’associazione
culturale L’Officina delle Buone Idee di Cigognola,
in collaborazione con la Libreria Ticinum di Voghera,
e con il patrocinio di Comune di Cigognola e biblioteca civica.

Il primo autore a farci visita al PoloCivicoCulturale
nella cui sala conferenze si terranno gli incontri,
sarà Valerio Varesi, che si farà accompagnare dal “suo” personaggio,
il commissario Soneri.
Venerdì 26 ottobre, con inizio alle ore 21,00, presenterà,
parlandone con Massimo Marcotullio, La paura nell’anima,
uscito per i tipi di Frassinelli lo scorso 16 ottobre.
Letture a cura di Viviana Gabrini.

Seguiranno Guido Conti con il suo ultimo successo,
Quando il cielo era il mare e le nuvole balene
(venerdì 16 novembre, ore 21,00;
presenta Elisabetta Balduzzi;
letture a cura di Enzo Arìa) e Andrea Vitali con
Gli ultimi passi del Sindacone

(sabato 15 dicembre, ore 16,00; presenta Antonio Rossi;
letture a cura di Pietro Colombi).

PoloCivicoCulturale (Piazza d’Europa Unita 1Valle Cima)

 

 

L’associazione culturale L’Officina delle buone idee
in collaborazione con la civica biblioteca
con il patrocinio del Comune di Cigognola

presenta

Paolo Guarnone

Opere da collezioni private

Inaugurazione: sabato 13 ottobre 2018, ore 18,00

Presenta Gilberto Repetti

Interviene Giacomo Maria Prati - Mibac

13 - 28 ottobre 2018

PoloCivicoCulturale di ValleCima

Piazza d’Europa Unita - 27040 Cigognola

 

Orari: il sabato e la domenica, dalle 15,30 alle 19,30
su appuntamento, telefonando al n. 338_7224628

 

Paolo Guarnone ritorna a Cigognola, ospite dell’associazione culturale
L’Officina delle Buone Idee che, a partire dal prossimo 13 ottobre,
gli dedica una mostra personale allestita
nei propri spazi espositivi del PoloCivicoCulturale.

La mostra, che rimarrà in calendario sino al 28 ottobre,
raccoglie opere provenienti da collezioni private,
che vanno dalla fine degli anni Ottanta agli inizi anni Duemila
e che rappresentano magistralmente
il periodo “informale” del pittore, la cui poetica viene spesso accostata
a quella dei grandi maestri delle avanguardie novecentesche europee
(Afro, Burri, Capogrossi, Kandinskji, Mirò, Vedova)
e le cui opere sono presenti in importanti collezioni private e pubbliche,
italiane ed internazionali.

Presenterà la mostra Gilberto Repetti, appassionato studioso d’arte,
che sottolinea come la formazione di Guarnone sia avvenuta
apprendendo l’ ”uso del colore” da Pietro Ferrari,
chiarista lombardo; e se l’attenzione all’”ordine compositivo”
gli viene da Carlo Riccardi;
per quanto attiene alla “sintesi del paesaggio” si rifà a Ennio Morlotti.

Repetti si sofferma, inoltre, sull’aspetto innovativo
del lavoro di Guarnone: “la vera novità del maestro è stata
quella di trasferire sulla tela le emozioni ed i sentimenti dell’artista

[…] conferendo alla pennellata una morbidezza
ed una matericità unica in questo modo di fare pittura
”.

Tra i numerosi premi che gli sono stati riconosciuti,
è doveroso citarne almeno uno: il primo premio assoluto
del concorso nazionale Città di Castano Primo
con un’opera astratto informale in omaggio ad Alberto Burri
che, secondo la motivazione della giuria presieduta
da Gian Alberto dell’Acqua, “esprime, nella severità
formale e cromatica della sua composizione,

una qualità stilistica personale che va oltre
la dichiarata adesione al noto Maestro
”.

La sua opera è stata apprezzata da noti critici, tra i quali
Raffaele De Grada, lo stesso dell’Acqua, Giorgio Seveso,
Silvio Zanella.

 


stampe 600

 

L’associazione culturale L’Officina delle buone idee
in collaborazione con la civica biblioteca
con il patrocinio del Comune di Cigognola

presenta

Stampe del Diciassettesimo secolo italiane, olandesi, fiamminghe:

da Reni a Rembrandt a Rubens

 a cura di Paolo Fornelli e Giuseppe Simoni

8 - 23 settembre 2018

PoloCivicoCulturale di ValleCima
Piazza d’Europa Unita
27040 Cigognola

Orari: il sabato e la domenica, dalle 16,30 alle 19,30
su appuntamento, telefonando al n. 338_7224628

Inaugurazione: sabato 8 settembre 2018, ore 18,00

Grande musica e grande cinema – e anche una simpatica sorpresa –
accompagneranno le serate agostane di coloro
che vorranno trascorrerle a Cigognola!

La Municipalità di Cigognola, coadiuvata dall’associazione culturale
L’Officina delle Buone Idee e dalla civica biblioteca,
propone, infatti, anche per l’estate 2018,
la rassegna Cigognola V’InCanta che comprenderà
due serate di grande cinema,
due serate di grande musica e una curiosa iniziativa.

La rassegna prenderà il via il 3 agosto 2018
con la proiezione, in piazza Castello,
del film Lezioni di cioccolato di Claudio Cupellini,
cui seguirà una degustazione di uno dei migliori
cioccolati prodotti in Italia – Domori – a cura
di G. Faravelli dal 1954 (Broni),
accompagnato dal corroborante Buttafuoco storico chinato
dell' Azienda Agricola Quaquarini Francesco (Canneto Pavese)
e dell'Azienda Vitivinicola Calvi di Davide Calvi (Castana)
e da pregiati tè di Edonè Tea Room/Tea Shop
di Marina Pasotti (Casteggio).

Per passare alla “grande” musica ...
È sicuramente riduttivo definire “grande” la musica
di Gioachino Rossini,
ma è quella che proporrà l’Orchestra I Pomeriggi Musicali,
diretta dal M° Alessandro Calcagnile
nel concerto del 5 agosto, in piazza Castello,
nell’ambito del Festival Ultrapadum!

In programma:
Il Barbiere di Siviglia, ouverture;
Sinfonia Al Conventello;
Il signor Bruschino, ouverture;
La Scala di Seta, ouverture;
Sinfonia in Re maggiore Bologna;
L'Inganno Felice, ouverture;
L'Italiana in Algeri, ouverture.

Al termine del concerto, come di consueto,
i gentili ospiti potranno degustare i vini spumanti
generosamente messi a disposizione dalle
aziende vitivinicole di Cigognola:
Azienda Agricola Ca’ Montebello di Luigi Scarani,
Azienda Agricola Monteguzzo di Alberto Calatroni,
Azienda Agricola Monterucco dei Fratelli Valenti,
La Tenuta Comaschi di Valentina Comaschi,
Società agricola Castello di Cigognola
Cantine Scuropasso di Pietra de’ Giorgi.

La “simpatica iniziativa” consiste nella Cena in Bianco®
che si terrà, in occasione di Calici di Stelle,
il prossimo 10 agosto nella piazza Castello.
Per maggiori info e per iscriversi, consultare la pagina facebook
Cena in Bianco Cigognola!

Sempre per rimanere in tema musicale ...
I protagonisti dell’ormai tradizionale concerto di Vicomune
saranno quest’anno due nomi cari al grande pubblico:
Gigi Franchini e Paolo Marconi
nel récital Un bacio a mezzanotte che si terrà
nella rinnovata piazzetta di Largo di Via Maria Giorgi
a Vicomune il 16 agosto.

In programma canzoni d’anteguerra e dell’immediato dopoguerra
quali Adagio Biagio, Non dimenticar le mie parole,
Ma l’amore no, Come pioveva, In riva al Po,
Si fa ma non si dice, etc.
Anche questo secondo concerto della rassegna
Cigognola V’inCanta rientra nella
programmazione della XXVI edizione del Festival Ultrapadum.

La rassegna Cigognola V’InCanta
chiuderà il 17 agosto 2018 con la proiezione
del film Un’ottima annata di Ridley Scott.
Al termine, degustazione di focacce
del Ristorante/pizzeria Del Castello
accompagnate dai vini delle prestigiose
aziende viti-vinicole di Cigognola e Pietra de’ Giorgi.

CIGO V INCANTA

L’Ecomuseo della Vite e del Vino dell’Oltrepò Pavese Orientale
e
L’Officina delle buone idee
nell’ambito della rassegna Guarda un libro
presentano
… come il prezzemolo. Quando la letteratura va bene con tutto!
Lettura dei testi di
Giulia Besa, Massimo Cassani, Franco Faggiani
Francesco Muzzopappa, Fabiana Polese
A cura di
Enzo Arìa, Elisa Califano, Pietro Colombi, Emanuela Farina, Zelinda Gasparini
domenica 27 maggio 2018, ore 17,00
PoloCivicoCulturale di Valle Cima
Piazza d’Europa Unita 1, Cigognola

prezzemolo

Quando letteratura, cibo e vino si incontrano, generalmente ne nasce una liaison felice e duratura.
È quel che tenteremo di dimostrare anche domenica, 27 maggio 2018 al
PoloCivicoCulturale di Cigognola – Valle Cima – Piazza d’Europa Unita (inizio ore 17,00)
con l’iniziativa … come il prezzemolo. Quando la letteratura va bene con tutto

Gli amici Enzo Arìa, Elisa Califano, Pietro Colombi, Zelinda Gasparini e Emanuela Farina,
le cui voci abbiamo già imparato a riconoscere per averle più volte udite recitare
all’interno del PoloCivicoCulturale, si misureranno ora con brani di affermati Autori contemporanei:
Giulia Besa, Massimo Cassani, Franco Faggiani, Francesco Muzzopappa e Fabiana Polese,
in cui si raccontano vicende legate al cibo ed al vino.
Ma non ci limiteremo a questo: al fine di sollecitare più di uno dei cinque (o sei) sensi,
appena prima della lettura, durante o appena dopo saranno serviti
i cibi ed i vini oggetto dei racconti.
Bocconcini di rosetta con mortadella, torta di riso con zucchine, pappa al pomodoro,
arancine di riso venere: cucinati da Roberta Sisara, sono i cibi che saranno serviti.
Saranno accompagnati da vino spumante de La Tenuta Comaschi e da
Pinot nero vinificato in nero di Azienda Agricola Monterucco,
entrambe storiche e prestigiose aziende viti-vinicole di Cigognola.
(Per gli astemi vi sarà la possibilità di accompagnare i cibi
con i pregiati tè di Edoné-L’ora del tè di Marina Pasotti - Casteggio)
E, per finire, gelato alla crema della gelateria Bar Grande di Broni!

10 IN CONDOTTA

Giornata di gusto e sapori del territorio

Cigognola – 22 aprile 2018

In collaborazione con Slow Food – Condotta Oltrepò Pavese

10 in condotta light

10 in condotta rev 09 04 2018

10 in condotta Pique nique

L’associazione culturale L’Officina delle buone idee

in collaborazione con la civica biblioteca

con il patrocinio del Comune di Cigognola

in occasione della Giornata mondiale della poesia

presenta

 

Vanno a due a due i poeti
(F. De Gregori)

Patrizia Argentino Vs Alexandra Firita

Letture a cura di Elisa Califano e Zelinda Gasparini

Commento musicale a cura di Nicolò Torciani (hang drum e altre diavolerie)

domenica 25 marzo 2018, ore 17,00

PoloCivicoCulturale di Valle Cima

Piazza d’Europa Unita 1, Cigognola

 

Non cercate di prendere i poeti, perché vi scapperanno tra le dita.

(Alda Merini)

Sono nata il ventuno a primavera

ma non sapevo che nascere folle,

aprire le zolle

potesse scatenar tempesta.

(Alda Merini)

Vanno a due a due i poeti,

verso chissà che luna,

amano molte cose, forse nessuna.

(F. De Gregori)

Ogni anno si celebra la Giornata mondiale della poesia nel primo giorno di primavera, che coincide anche con l’anniversario della nascita di una grande poetessa italiana, Alda Merini – Milano, 21 marzo 1931-1 novembre 2009.

Istituita dall'Unesco nel 1999, la Giornata mondiale della Poesia riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace.

Per celebrare la Giornata 2018, l’associazione culturale L’Officina delle Buone Idee, in collaborazione con la civica biblioteca e con il patrocinio del Comune di Cigognola, organizza il reading di poesia Vanno a due a due i poeti (da un verso della canzone Poeti per l’estate di F. De Gregori) in cui Patrizia Argentino e Alexandra Firita proporranno un saggio delle proprie opere, lette da Elisa Califano e Zelinda Gasparini.

Le letture saranno intervallate da improvvisazioni musicali eseguite da Nicolò Torciani.

poesia1

poesia2

poesia3

In occasione della Giornata Internazionale della Donna 2018

il Comune di Cigognola in collaborazione con l’associazione culturale L’Officina delle buone idee

con la partecipazione della civica biblioteca di Cigognola

presenta

Storie della buonanotte per bambine ribelli

 

letture a cura di Barbara Albergati, Elisa Califano, Zelinda Gasparini, Maria Introini, Elisabetta Montagna

Commento musicale a cura di

Marco Scipione, Gianmarco Straniero

sabato 10 marzo 2018, ore 21,00

 

PoloCivicoCulturale di Valle Cima

Piazza d’Europa Unita 1, Cigognola

bambine ribelli 

 

Sono 100 le donne raccontate nelle pagine di Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli di Elena Favilli e Francesca Cavallo, con le illustrazioni di 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo (Mondadori, 2017), volume che con 470 mila copie è stato il più venduto del 2017 in Italia (nel mondo ha venduto oltre un milione e mezzo di copie).

Scienziate, pittrici, astronaute, sollevatrici di pesi, musiciste, giudici, chef…, esempi di coraggio, determinazione e generosità per chiunque voglia realizzare i proprî sogni.

Per la Giornata Internazionale della Donna 2018, la municipalità di Cigognola, in collaborazione con l’associazione culturale L’Officina delle buone idee e con la partecipazione della civica biblioteca, ha voluto estrapolare da Storie della Buonanotte ... le biografie di 20 donne, tra le quali: Coco Chanel, Malala Yousafzai, Rita Levi Montalcini, Frida Kahlo, Margherita Hack, Nina Simone.

Queste saranno “illustrate” durante l’iniziativa di sabato 10 marzo 2018 (inizio ore 21,00) al PoloCivicoCulturale di Cigognola – Piazza d’Europa Unita 1, ValleCima dalle voci di Barbara Albergati, Elisa Califano, Zelinda Gasparini, Maria Introini, Elisabetta Montagna.

Il commento musicale è curato da Gianmarco Straniero e Marco Scipione.

Intervengono Milena d’Imperio, vice presidente della Provincia di Pavia e Marco Musselli, sindaco di Cigognola.